ATLETICA LEGGERA – CHIARA ROSA, DEBUTTO TEDESCO
Debutto indoor in terra tedesca per Chiara Rosa: la primatista italiana del peso sarà in pedana il 20 gennaio nel Meeting Internazionale di Nordhausen, mentre in Italia la vedremo a Schio il 28 gennaio nel “Trofeo Carla Sport” (con la discobola Laura Bordignon).

Dopo il successo ottenuto ad Hannover (1.83), anche Elena Brambilla prosegue la stagione in Germania partecipando oggi (18 gennaio) alla riunione di Hannover e sabato 21 al meeting di Wuppertal.

Nelle gare del calendario italiano al coperto, Cecilia Ricali (60hs, lungo e peso), Valeria Canella (lungo), Audrey Alloh (60m) e probabilmente anche Teresa Di Loreto (lungo) prenderanno parte al Meeting Nazionale di Ancona (21/22 gennaio). Il 22 gennaio è previsto l’esordio a Udine per Elenora D’Elicio e a Padova per Francesca Carlotto, entrambe nel triplo.

Nella tradizionale “Corsa di Miguel”, in programma il 22 gennaio a Roma, per le Fiamme Azzurre saranno presenti Angelo Iannelli e Berardino Chiarelli tra gli agonisti, il campione paralimpico Walter Endrizzi e, tra gli specialisti delle discipline multiple, l’ex campionessa mondiale di pentathlon moderno Claudia Corsini e il nazionale giovanile di triathlon Alex Ascenzi.

Già parzialmente definita la pianificazione invernale dei lanci lunghi: Laura Bordignon (a parte il peso indoor di Schio il 28) farà il disco a Roma il 12 febbraio, Silvia Salis il martello nella fase regionale di Vercelli l’11 febbraio, Tiziana Rocco il giavellotto nelle due prove toscane di Lucca (29 gennaio) e Livorno (12 febbraio). Al momento solo raduni tecnici per Zahara Bani, mentre Laura Gibilisco è in fase di recupero dall’infortunio al ginocchio.
BADMINTON – AGNESE ALLEGRINI IN GARA A MILANO

Agnese Allegrini, attesa dall’esordio con i colori delle Fiamme Azzurre in occasione dei Campionati Italiani assoluti (Milano, 3/5 febbraio), sarà presente nel fine settimana al PalaBadminton milanese per partecipare alla 6^ giornata del torneo tricolore a squadre, in rappresentanza del club civile di provenienza.

CANOA – RADUNO A CASTELGANDOLFO

E’ in corso di svolgimento presso il centro remiero di Castelgandolfo il raduno della nazionale azzurra femminile di kayak, con la partecipazione di quattro canoiste delle Fiamme Azzurre: alle “veterane” Stefania Cicali e Alice Fagioli si sono unite anche i due nuovi arrivi della Polizia penitenziaria, Sofia Campana e Susanna Cicali. Il primo appuntamento agonistico ufficiale sarà probabilmente quello dei Tricolori di maratona (San Giorgio di Nogaro, 18 marzo), mentre la 1^ prova nazionale di selezione è in programma all’Idroscalo di Milano a fine marzo. Le prove del calendario internazionale decorrono per il settore della velocità dal mese di maggio. 

CICLISMO – CECCHINI REGINA DI COPPA

E’ iniziata bene la militanza di Elena Cecchini nelle Fiamme Azzurre: la 19enne friulana, grazie al 5° posto ottenuto a Pechino grazie al decisivo apporto di Marta Tagliaferro, ha conquistato la Coppa del Mondo di specialità nella Corsa a punti. L’ultima tappa del circuito iridato sarà quella di Londra, sull’anello olimpico (17/19 febbraio).



JUDO – MORETTI NELLA STORIA, BRUYERE BRAVO NEL WORLD MASTERS



E’ arrivata per merito di Elena Moretti la prima medaglia italiana nella storia del Judo World Masters: ad Almaty la bresciana delle Fiamme Azzurre ha conquistato il bronzo nei 48kg superando nei primi due incontri la francese Payet e la belga Van Snick, prima di cedere in senìmifinale alla giapponese Asami. Ma anche Francesco Bruyere ha compiuto un deciso progresso nel ranking olimpico con il 5° posto negli 81kg: al termine di un match durissimo, solo il minimo scarto lo ha visto sconfitto dall’azero Mammadli (poi dominatore della finale per l’oro con il numero uno mondiale, il giapponese Nakai).

Il 28/29 gennaio nella World Cup di Tbilisi, non solo tornerà in gara anche Marco Maddaloni nei 73kg, ma è anche confermato l’esordio internazionale dopo il reclutamento nelle Fiamme Azzurre per il giovanissimo talento dei 100kg Domenico Di Guida.

Gli altri P.O. della Polizia penitenziaria – Elena Moretti (48kg), Francesco Faraldo (66kg) e Francesco Bruyere (81kg) – hanno già iniziato la preparazione in vista del Grand Slam di Parigi (4/5 febbaio), dove la presenza di Maddaloni sarà invece conseguente all’esito della prossima Coppa del Mondo in Georgia.



LOTTA – RADUNI E TORNEI IN PREPARAZIONE DELLE QUALIFICAZIONI OLIMPICHE



Nordamerica e Cuba le sedi scelte dalle nazionali di lotta per preparare l’ultimo assalto alla “carta olimpica”, nei tornei di qualificazione in programma nella prossima primavera. Federico Manea è in raduno a Colorado Springs con il gruppo della greco-romana e prenderà parte al “Memorial Dave Schulz” (3/4 febbraio), prima di spostarsi a Cuba e chiudere il successivo stage con il Torneo Internazionale “Cerro Pelado” a L’Avana (14/15 febbraio). Dal canto suo, Valentina Minguzzi è in partenza per il Canada e parteciperà al Torneo Internazionale di Calgary (27/28 gennaio), per poi trasferirsi a Colorado Springs dove la nazionale femminile gareggerà nel torneo che vedrà protagonisti anche gli uomini.



SPORT DEL GHIACCIO – IN VISTA DEGLI EUROPEI



I primi appuntamenti dell’anno per gli sport del ghiaccio sono le rassegne continentali di pattinaggio artistico e di short track. In vista della rassegna di artistico e figura, in calendario a Sheffield (23/29 gennaio), Carolina Kostner sta rifinendo la preparazione a Oberstdorf (partenza il 24 per la Gran Bretagna), mentre per quanto riguarda la coppia di artistico, Stefania Berton-Ondrej Hotarek, e della danza su ghiaccio, Anna Cappellini-Luca Lanotte, gli allenamenti proseguono negli impianti milanesi. I primi a scendere in pista a Sheffiled saranno Berton-Hotarek (“short program” il 25 gennaio, “free skating” il 26), poi Cappellini-Lanotte (“short dance” sempre il 25 e “free dance” il 27), mentre Carolina Kostner ha in programma il “corto” il 27 gennaio e il “libero” il 28. La stagione proseguirà poi con delle esibizioni, ma Carolina ha in animo di prendere il via anche ad un test agonistico in vista dei Mondiali di Nizza, in occasione del “Mont Blanc Trophy” di Courmayeur (13/18 marzo) prova valida per il ranking ISU.

Per quanto riguarda lo short track, la nostra Cecilia Maffei è in raduno con la nazionale azzurra a Courmayeur dal 9 al 21 gennaio, prima di trasferirsi in Repubblica Ceca per la rassegna continentale in programma a Mlada Boleslav (27/29 gennaio). Successivamente riprenderà la “Korean Air Isu World Cup” con le tappe conclusive di Mosca (3/5 febbraio) e Dordrecht (10/12 febbraio).



SPORT INVERNALI – MULASSANO A ST.MORITZ



Chiusa la stagione della freestyler Deborah Scanzio, a causa del grave infortunio al ginocchio con conseguente intervento chirurgico, solo Giovanni Mulassano sarà impegnato nelle discipline invernali partecipando alla prova di Coppa del Mondo di skeleton in prgramma il 21 gennaio a St.Moritz.



SCHERMA – BRUTTINI VINCE A RAVENNA



Prestigioso successo per Lorenzo Bruttini nella 1^ prova nazionale di qualificazione disputata a Ravenna: il giovanissimo spadista senese ha vinto il torneo battendo, tra gli altri, il campione olimpico Matteo Tagliariol. Nonostante la vittoria Bruttini non parteciperà alla tappa italiana di Coppa del Mondo, quella del “Carroccio” di Castellanza (27/29 gennaio), dove è stato invece convocato Andrea Valentini.

L’olimpionico della sciabola Aldo Montano, in fase di recupero dopo l’intervento subito al termine della passata stagione, farà il suo debutto con i nuovi colori della Polizia penitenziaria in occasione della prova di Coppa del Mondo in calendario a Padova a fine febbraio.



SUMO – PRIMO APPUNTAMENTO IN UNGHERIA



Renato Vinassa (115kg) e Andrea Epiro (+115kg) saranno in gara il 22 gennaio a Budapest, dove si disputerà il classico Torneo Internazionale “Erd Cup”. L’altro sumotori delle Fiamme Azzurre, Matteo Celesti, è invece temporaneamente tornato al judo e si sta preparando per gli Assoluti di Verona (31 marzo) partecipando al Trofeo Internazionale di Taranto (22 gennaio).



TAEKWONDO – MASTRANTONI CONVOCATA PER LA PREOLIMPICA IN RUSSIA



Federica Mastrantoni partirà il 23 gennaio con la nazionale azzurra che prenderà parte alla gara di qualificazione europea di Kazan (27/29 gennaio), ultima possibilità per la nostra nazionale di ottenere la “carta olimpica” per i Giochi di Londra 2012. L’atleta della Polizia penitenziaria scenderà sul tappeto per il torneo dei 49kg che si disputerà al “Palace Ak Bars” nella giornata inaugurale dell’evento (27 gennaio).



TRIATHLON – CORSE SU STRADA PER UCCELLARI E ASCENZI



La fase invernale di preparazione della nazionale di triathlon prevede per Davide Uccellari ed Alex Ascenzi alcuni test agonistici in occasione di prove podistiche: Uccellari sarà  al via della classica internazionale modenese “Corrida di San Geminiano (31 gennaio), mentre Ascenzi ha in programma la tradizionale “Corsa di Miguel” del 22 gennaio.



TUFFI – SPAZIANI NEL SINCRO CON NOEMI BATKI



Inizierà con i Tricolori di Torino il percorso di avvicinamento ai grandi appuntamenti internazionali dei tuffi nel 2012 (Fina Diving Grand Prix, Europei di Eindohoven e ovviamente i Giochi Olimpici): in gara agli Assoluti torinesi, dal 20 al 22 gennaio, ci sarà anche la nostra Brenda Spaziani, che parteciperà alla prova del trampolino 1m, piattaforma 10m e sincronizzati, in coppia con Noemi Batki.



VELA – DJKE SULLA SCIA DELLA SUPERBA



All’esito della 6^ prova del Campionato Italiano Invernale di Anzio e Nettuno – che vede in gara una flotta di 29 equipaggi – la barca J24 delle Fiamme Azzurre (Djke) guidata da Fabio Delicati e Marco Vincenti segue in classifica il leader provvisorio “La Superba”, ammiraglia della Marina Militare. Il prossimo appuntamento è in calendario il 29 gennaio.



Raul Leoni – Addetto Stampa G.S. Fiamme Azzurre

Commenti