La Società Trapani Calcio comunica di avere perfezionato oggi l’ingaggio a titolo definitivo del difensore Michele Franco, che ha sottoscritto un contratto fino a giugno 2019. Terzino sinistro, nato ad Altamura il 20 febbraio 1985, Franco ha iniziato l’attuale stagione sportiva al Siracusa (5 presenze) e nel suo curriculum vanta ben tre promozioni in B con Livorno nella scorsa stagione e Salernitana nella stagione 2014/15 e in Lega Pro Prima Divisione con il Como nella stagione 2008/09.
Ha iniziato la carriera nel Melfi, passando poi nella stagione 2006/07 alla Cremonese in C1 (27 presenze) e nella stagione successiva al Manfredonia (30 presenze). Poi tre stagioni nel Como (in tutto 88 presenze, impreziosite da 10 gol). Nelle stagioni 2011/12 e 2012/13 ha militato nel Padova in serie B (17 presenze fino a gennaio 2013), passando nella seconda parte della stagione 2012/13 al Varese, sempre in B, squadra in cui è rimasto fino a metà della stagione successiva (in tutto 27 presenze e 1 gol). A gennaio 2014 è passato al Perugia, poi alla Salernitana, dalla stagione 2014/15 in Lega Pro e fino a metà stagione 2016/17 in serie B (in tutto 55 presenze e 5 reti). A gennaio 2017 è approdato al Livorno, squadra con la quale lo scorso anno ha festeggiato la promozione in serie B (in tutto 43 presenze e 2 gol).
Queste le prime parole di Michele Franco da calciatore del Trapani:
“Ringrazio il direttore Rubino e mister Italiano per avermi voluto in questa Società, che ha una storia importante. Sono contento per l’opportunità che mi è stata data. Ho visto giocare il Trapani nella prima parte di campionato. E’ una squadra che propone un buon calcio. Sono arrivato in una squadra che sta facendo bene e voglio fornire il mio contributo, dando il cento per cento. Dei miei nuovi compagni conosco il capitano Pagliarulo, perché ho giocato con lui a Manfredonia diversi anni fa, ed Evacuo: abbiamo giocato spesso contro.
Ho sempre prevalentemente il terzino nella difesa a quattro, mi piace molto fare la fase offensiva, sono un terzino di spinta, ma con attenzione alla fase difensiva. Ho fatto anche il centrale nella difesa a tre”.
Michele Franco ha vissuto tre promozioni con le sue squadre: “Penso che ogni annata abbia la sua storia e la sua difficoltà, quindi non c’è un “segreto” per vincere i campionati, perché altrimenti sarebbe tutto più facile. Ci sono tante difficoltà nel nostro campionato. Questo è un girone difficile, bisogna pensare partita dopo partita e cercare di fare il massimo. Sono appena arrivato e qui ho visto un grande gruppo, affiatato ed è questa una delle cose importanti se si vuole raggiungere un obiettivo importante”.
Ufficio Stampa

 

Commenti