Tau Lydeka: “Quello che ho visto finora a Tortona mi piace. L’Italia è un paese che apprezzo molto" Primi giorni a Tortona per Tau Lydeka, nuovo acquisto della Bertram: il centro lituano ha avuto fin da subito un’ottima impressione dell’ambiente, che ritiene essere "decisamente bello. Ho fatto solo un paio di allenamenti però quello che ho visto mi piace molto".
Tortona è una nuova tappa italiana all’interno di una carriera che finora aveva visto Tau disputare sette stagioni nel nostro paese, con le maglie di Cantù, Pesaro, Sassari e Brindisi. Per il lituano l’Italia è "un paese comodo che mi piace: io e la mia famiglia abbiamo apprezzato e ci siamo trovati bene in tutte le città in cui siamo andati e abbiamo vissuto".
Dopo avere trascorso molti anni in Serie A, il Derthona è la prima squadra di A2 italiana in cui Lydeka gioca in carriera: per questo motivo "non posso ancora dare un giudizio sul livello qualitativo del torneo. Ora che inizierò a giocare le prime partite potrò farmi un’impressione sul campionato".
Il centro lituano ha avuto esperienze in molti campionati diversi nel corso degli anni, che gli hanno permesso di sviluppare un’idea chiara sulle differenze tra i vari tornei: "In ogni paese c’è uno stile di gioco differente. Giocare in Italia è molto diverso rispetto al giocare in Germania e in Francia. Molti ritengono che il campionato spagnolo sia quello più competitivo, ma credo che in generale il livello qualitativo in Italia sia buono".
Ufficio Stampa

Commenti