SCONTRO AL VERTICE DOMENICA AL MIKE WYATT FIELD PER L’U16
Weekend intenso per l'associazione sportiva delle Aquile impegnata sabato e domenica con Duchi e finali di flag football; già oggi, sui campi della tenuta Principina di Grosseto, la formazione ferrarese di flag senior dei Nador (nata dalla collaborazione con i Panthers Parma) disputerà le finali nazionali di categoria scendendo in campo per la conquista del titolo italiano insieme alle altre migliori 7 formazioni del campionato, suddivise in 2 gironi. Nella fase di qualificazione gli estensi se la vedranno con gli ostici Cleavers Cavriago e contro i Hedgehogs Boschetto. Domani ultimo incontro di qualificazione contro i Leoni Palmanova, e a seguire via alle semifinali e finali in base alle classifiche dei due gironi. Per i Nador è la prima qualificazione alle finali di questi anni, ma per il flag estense è un gradito ritorno sui gradini più alti del flag football dopo i fasti degli anni passati con il logo dei Banditi a mietere successi in questa disciplina. Presenti quasi tutti gli atleti estensi con Zanella, Sarto e Rizzuti, mentre il giovane talento Ferrari per problemi scolastici sarà in campo solo domani; anche nelle fila dei Panthers qualche assenza ma comunque i Nador possono contare sulla presenza dell’espertissimo Monardi con Visini, Malpeli, Rossi, Orru’ ad aggiungere la loro grande esperienza in campo.
I Nador si presentano alle finali con il 3° posto assoluto nella classifica nazionale e la concreta possibilità di salire sul podio, anche se dovranno guardarsi da ottime squadre come Leoni e Marines, contro le quali non sono mai riusciti a vincere in stagione regolare. Menzione speciale anche per le 2 giovani atlete estensi Marielena Bussola e Costanza Alberighi, che in prestito nelle file delle Panthers Parma saranno in campo per puntare al titolo italiano del campionato nazionale femminile.

Sul terreno di casa del Mike Wyatt Field tornano invece domani, domenica 15 ottobre, alle 14.30 i Duchi Under 16, che cercheranno di replicare il limpido successo di domenica scorsa (battuti i Gladiatori Roma per 36 a 6) stavolta contro i Guelfi Firenze in uno scontro già da vertice della classifica, visto che anche i Guelfi sono reduci dal successo di una settimana fa contro i Warriors Bologna battuti in overtime per 20 a 12. Per la squadra giovanile estense allenata da Zucchelli, Golfieri e Zanella è l’occasione di confermare il buono stato di salute. Malgrado l’assenza di Franchi per infortunio, può contare su un buon gruppo di ottimi giocatori tra cui spiccano Golfieri, Zanardi, Paganini, Pedrazzi e Brunetti. Un attacco quello estense che già primeggia nelle statistiche con oltre 400 yds guadagnate in attacco e un gioco di passaggio da prima della classe, unito a una difesa solida che ha concesso pochissimo agli avversari.

Ufficio Stampa

Commenti