Seconda edizione del Salone dell’auto Parco Valentino
Il nuovo Salone dell’auto all’aperto tornerà a Torino dall’8 al 12 giugno 2016

Si è tenuta stamane presso la Sala d’Onore del Castello del Valentino la prima conferenza di lancio del Salone dell’auto Parco Valentino 2016.
Presenti oltre ad Andrea Levy, Presidente del Comitato organizzatore, Piero Fassino, Sindaco di Torino, Piergiorgio Re, Presidente Aci Torino e Silvia Baruffaldi, direttrice di Auto&Design.

Una seconda edizione che parte sul grande successo di pubblico e consensi della passata edizione e che sicuramente rappresenta un vanto per la città di Torino.

Andrea Levy, ideatore della manifestazione, spiega cosa ci riserverà questa nuova edizione: “rispetto alla passata edizione puntiamo sulla presenza di 40 Case automobilistiche e sulla esposizione di circa 120 vetture esposte, rispetto alle 70 passate in rassegna l’anno scorso. Puntiamo sulla presenza di circa 500.000 visitatori, anche grazie all’aumento dei giorni dedicati al Salone. L’anno scorso hanno partecipato 350.000 persone, non il classico target automobilistico: parliamo di giovani, donne, coppie e famiglie. Ci saranno sicuramente importanti novità e sarà un Salone dell’auto più ricco: parteciperanno diversi nuovi Brand e quelli che torneranno ci regaleranno diverse anteprime e novità. Nel 2016 saranno celebrati a Parco Valentino alcuni tra i più importanti anniversari di Marchi e di modelli, confermando anche una grande presenza di concept e prototipi”


Il Sindaco Piero Fassino sottolinea che: “Con Parco Valentino è stato possibile pensare a un nuovo modo di fare Salone dell’auto, un modo moderno e fruibile. Una manifestazione che al suo debutto si è già affermata a livello nazionale e internazionale ma che ha trovato sede in una città, Torino, fortemente simbolica per la storia dell'auto”.

Sarà riproposta la formula che ha decretato il successo del Salone dell’auto di Torino con l'esposizione delle vetture all’aperto ed ogni Casa automobilistica avrà modo di disporre da 1 a 4 pedane per Marchio.

Nell’edizione di giugno 2016 debutterà una sezione test-drive, la grande opportunità per i visitatori di poter provare su strada le auto ammirate in pedana.

Un occhio di riguardo anche per il settore delle vetture elettriche; ci sarà la possibilità di effettuare dei test-drive anche per le vetture elettriche per scoprirne i vantaggi ed apprezzarne meglio le prestazioni di guida.

E soprattutto sarà riconfermata la formula dell'ingresso gratuito a cui sarà associta un prolungamento dell'orario di apertura (10-24).

Non ci resta che attendere con trepidazione l’anno 2016 per scoprire tutti i dettagli di questo nuovo evento che vedrà Torino protagonista dell’auto.

M.R.

Commenti