CADETTI DA RECORD NEI LANCI A FERMO
Due nuovi primati marchigiani under 16 ai campionati regionali: l’ascolano Balloni (49.04 nel disco) e il sangiorgese Olivieri (58.49 nel martello)
Entra nel vivo la seconda parte di stagione, con due belle giornate di atletica al polo sportivo di Fermo. Protagonisti i giovani nei Campionati regionali cadetti (under 16) in un week-end ricco di risultati interessanti: soprattutto dalle pedane dei lanci, dove vengono migliorati ben due primati marchigiani di categoria. Nel disco Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno) con 49.04 al terzo tentativo incrementa dopo quasi 14 anni il record che apparteneva a un altro ascolano, Nazzareno Di Marco (48.71 il 7 ottobre 2000 a Fano, quando vinse nella rassegna tricolore). Per l’atleta allenato da Armando De Vincentis una serie davvero notevole (47.19, 47.68, 49.04, 48.74, 48.19, 45.95), che consolida il primo posto nelle liste italiane stagionali di categoria, e un nuovo progresso dopo il 47.12 della scorsa settimana con il successo nel Trofeo internazionale di Majano in Friuli. In grande evidenza anche il non ancora 14enne Giorgio Olivieri (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) che si....

impadronisce del record regionale nel martello con 58.49 alla sesta e ultima prova a disposizione, nove centimetri in più rispetto al 58.40 di Mauro Biondi (8 ottobre 2005 a Bisceglie). Il lanciatore seguito dal tecnico Alfio Petrelli diventa così terzo nelle graduatorie nazionali cadetti del 2014, mentre a Fermo si aggiudica anche il titolo marchigiano del peso con 14.80. Un’altra doppietta viene messa a segno dalla sprinter Elisabetta Vandi (Atl. Avis Fano-Pesaro) che abbassa di un centesimo il personal best sugli 80 metri in 10”19 e poi si impone nei 300 con 40”40, oltre che dal mezzofondista Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) primo su 1200 siepi (3’26”58) e 2000 metri (6’14”02), invece Martina Ruggeri (Atl. Fabriano) centra l’accoppiata lungo-giavellotto (5.06 e 32.59). Nell’alto la sfida vinta da Daniele Cingolani (Atl. Avis Macerata) su Davide Malatesta (Sef Stamura Ancona) porta entrambi al personale di 1.74, al maschile progressi anche di Michele Diletti (Atl. Recanati) con 38”34 sui 300 metri e Federico Falappa (Atl. Amatori Osimo), 2’40”40 nei 1000. Tra le cadette 28.00 di Linda Lattanzi (Atl. Fabriano) nel disco e tripletta dell’Atletica Avis Macerata nel mezzofondo con Micaela Melatini (1000), Alice Principi (2000) e Samira Amadel (1200 siepi). Molte le indicazioni utili in vista dei Campionati italiani cadetti, che si svolgeranno tra meno di un mese a Borgo Valsugana (Trento, 11-12 ottobre). La manifestazione organizzata dalla Sport Atletica Fermo era valida anche come quarta tappa del Campionato marchigiano di società “Cinque Cerchi” per la categoria ragazzi (under 14) che si chiuderà nel prossimo weekend ad Ancona (20-21 settembre) dove saranno in palio anche i titoli regionali allievi (under 18), mentre quelli individuali ragazzi saranno assegnati a Osimo (11-12 ottobre).

RISULTATI (Fermo, 13-14 settembre)
Cadetti. 80: Niccolò Giacomini (Sef Stamura Ancona) 9”80 (+0.9); 300: Michele Diletti (Atl. Recanati) 38”34 pb; 1000: Federico Falappa (Atl. Amatori Osimo) 2’40”40 pb; 1200 siepi e 2000: Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) 3’26”58 e 6’14”02; 100hs: Pietro Novelli (Collection Atl. Sambenedettese) 15”26 (0.0); 300hs: Jacopo Alfonsi (Collection Atl. Sambenedettese) 43”82 pb; alto: Daniele Cingolani (Atl. Avis Macerata) 1.74 pb; asta: Mattia Perugini (Atl. Avis Macerata) 3.00; lungo: Fabio Santarelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 6.22 (-0.5); triplo: Luca Sordoni (Sport Dlf Ancona) 11.37 (0.0); peso e martello: Giorgio Olivieri (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 14.80 pb e 58.49 primato regionale; disco: Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno) 49.04 primato regionale; giavellotto: Alessio Bompezzo (Atl. Castelfidardo Criminesi) 41.82 pb; marcia 5000: Alessio Costantini (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 27’11”89 pb; 4x100: Sport Atl. Fermo (Andrea Minnucci, Riccardo Flamini, Vittorio Massucci, Lorenzo Marcaccio) 50”84.
Cadette. 80 e 300: Elisabetta Vandi (Atl. Avis Fano-Pesaro) 10”19 (+0.6) pb e 40”40; 1000: Micaela Melatini (Atl. Avis Macerata) 3’14”28; 2000: Alice Principi (Atl. Avis Macerata) 6’58”39; 1200 siepi: Samira Amadel (Atl. Avis Macerata) 4’11”77; 80hs: Micol Zazzarini (Atl. Vallesina) 13”51; 300hs: Marina Patti (Atl. Senigallia) 53”29 pb; alto: Ludmylla Tavares (Atl. Fabriano) 1.49; asta: Nikita Lanciotti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 2.60; lungo e giavellotto: Martina Ruggeri (Atl. Fabriano) 5.06 (-0.2) e 32.59 pb; triplo: Sofia Di Castri (Atl. Avis Macerata) 10.13 (+0.3); peso: Erika Falcioni (Asa Ascoli Piceno) 10.14; disco: Linda Lattanzi (Atl. Fabriano) 28.00 pb; martello: Benedetta Dell’Osso (Atl. Fabriano) 39.80; marcia 3000: Claudia Angellotti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 17’00”61; 4x100: Atl. Senigallia (Camilla Stecconi, Federica Bomprezzi, Marina Patti, Camilla Curzi) 53”95.
Ragazzi. 60: Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo) 8”18; 1000: Paolo Pennacchietti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 2’53”84 pb; 60hs: Riccardo Saltutti (Atl. Jesi) 9”70; alto: Luca Luigi Colonnella (Asa Ascoli Piceno) 1.37 pb; lungo e vortex: Alessandro Caccini (Collection Atl. Sambenedettese) 4.99 pb e 62.11 pb; peso: Davide Sanginesi (Atl. Civitanova) 14.04; marcia 2000: Alberto Concetti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 10’47”41 pb; 4x100: Collection Atl. Sambenedettese (Stefano Cugnigni, Filippo Mozzoni, Emanuele Mancini, Alessandro Caccini) 54”39.
Ragazze. 60: Livia Moretti (Atl. Chiaravalle) 8”45; 1000: Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) 3’05”72 pb; 60hs: Caterina Stimilli (Atl. Chiaravalle) 10”09 pb; alto: Nicole Akonchong (Atl. Avis Macerata) 1.31; lungo: Marika Giacometti (Atl. Fabriano) 4.17; peso: Arianna Bruno (Collection Atl. Sambenedettese) 8.67 pb; vortex: Giorgia Alesiani (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 37.89 pb; marcia 2000: Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 10’32”45; 4x100: Collection Atl. Sambenedettese (Lara Prosperi, Sofia Giuliani, Arianna Bruno, Emma Silvestri) 55”45.

RISULTATI: http://www.fidal.it/risultati/2014/REG7089/Index.htm

credit foto Maurizio Iesari / Alice Principi
Luca Cassai
Federazione Italiana Di Atletica Leggera
Comitato Regionale Marche - Banca Marche Palas - Ancona

Commenti