image image image image
HISTORY OF FOOTBALL
IL DEFENDER VIVE
NISSAN: L'auto elettrica a zero emissioni
Nissan svela il concept Xmotion

  • La Divina Commedia Al TEATRO BRANCACCIO DI ROMA
    Debutta il 19 gennaio 2018 al Teatro Brancaccio di Roma La Divina Commedia Opera...
  • GRANDE FESTA PER L’ARRIVO NELLE SALE DEL FILM IL VEGETALE
    INDIMENTICABILE RED CARPET PER FABIO ROVAZZI CHE NEL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO...
  • L’ISOLA DEI FAMOSI 2018
    “L’Isola dei famosi” edizione 2018 partirà il 22 gennaio in prima serata...
         

 

Cerca GiocatorePer accedere al servizio la registrazione è obbligatoria. Dopo potrai conoscere e comunicare con i giocatori/trici del tuo stesso livello per organizzare incontri sportivi, scambiare informazioni su tutte le discipline sportive.

Cerca ImpiantoPer inserire il tuo impianto/società/negozio inviaCi un e-mail con i tuoi dati a  info @ sportiamoci.it, sarà cura dei nostri collaboratori ricontattarVi

I teatini escono alla distanza, battendo Matera 68-57

 

Il ritorno sul proprio parquet è dolce per la BLS Chieti, che dopo una partita equilibrata per 30 minuti s’impone con un grande quarto periodo sulla Bawer Matera.

Alla palla a due la BLS si presenta con Rajola, Diomede, Raschi, Feliciangeli e Rossi, mentre Matera schiera Vico, Lagioia, Pilotti, Tardito e Martone. Dopo pochi minuti di gioco la sfortuna torna ad accanirsi contro i teatini: Rajola si fa male al tallone nel generoso tentativo di recuperare un pallone, ed è costretto ad uscire. Il capitano proverà a tornare in campo nel secondo quarto, ma alzerà bandiera bianca nella ripresa. La reazione biancorossa è veemente, Rossi si erge a protagonista ai due estremi del campo, ma è tutta la squadra a dare il massimo in difesa, tanto da concedere agli avversari tre soli canestri dal campo nel primo quarto, che si chiude 14-12.

Nel secondo periodo Porfido e Martelli danno una scossa all’attacco uscendo dalla panchina, e dando il primo vantaggio significativo a metà frazione (26-19). Serve tutta l’esperienza di Grappasonni per tenere Matera in scia: un primo tempo infarcito di errori da entrambe le parti termina 32-28.

Leggi tutto...

Tocca alla Giorgio Tesi Group Pistoia vestire i panni del boia e condannare Piacenza alla sconfitta dopo cinque vittorie consecutive fra Campionato e Coppa. Era la sfida fra le prime della classifica, e infatti le aspettative sono state rispettate, più che rispettate. Al PalaFermi la bolgia dei supporters pistoiesi e il gruppo di fans Morpho Basket hanno potuto godersi un incontro bellissimo, dove la vera trionfatrice è stata la pallacanestro messa in campo dalle due formazioni. La tattica, la tecnica, e alcune giocate da puro show hanno dominato il palcoscenico, tant’è vero che in conferenza stampa entrambi gli allenatori si sono complimentati a vicenda per come è stato impostato il match.

Pistoia è uscita dalla propria tana sorridendo, ma è stato un trionfo ottenuto solo sul finale, al termine di 40 minuti equilibratissimi, durante i quali nessuna formazione ha mai dato l’impressione di poter chiudere in anticipo la pratica.

Leggi tutto...

Nel freddo e nebbioso pomeriggio di Domenica 20 novembre 2011, il Romagna RFC ha ospitato l'Amatori Rugby Alghero, nel settimo turno del Campionato Nazionale di Serie A – Girone 2. I sardi si presentavano allo Stadio del Rugby di Cesena forti del successo ottenuto nell'ultimo turno con la capolista Capoterra, squadra autrice di un'ottima partenza con 5 successi su 6 incontri disputati. Tra le fila dei romagnoli ha fatto il suo esordio Stefano Petrella, schierato dal 1° minuto nel ruolo di estremo.

Leggi tutto...

Mancano solo tre recuperi tra i più giovani

UNDER 18 – A Bologna va in scena l'importantissima sfida playoffs tra Warriors e Hogs. Vincono i Warriors in recupero grazie ad un td a pochissimo dal fischio finale e all'extra point da due punti andato a segno. Nessun problema per i Seamen, ampiamente primi nel girone, nel risolvere a proprio favore la “formalità” Rhinos, così come per i Daemons contro i Crusaders Cagliari fanalino di coda. Resta in bilico l'accesso alla post season tra Daemons e Rhinos, con questi ultimi che dovranno vedersela domenica prossima nel recupero di Cagliari.

Leggi tutto...

FACEBOOK

Newsletter



" Se la vita non ti offre un gioco che valga la pena giocare inventane tu uno nuovo!"
-Chiara da Treviso-



"Chi segue gli altri non arriva mai primo"
-Giulio da Torino-


inviaci le tue citazioni all'indirizzo info@sportiamoci.it

Aggregatore notizie RSS