image image image image
HISTORY OF FOOTBALL
IL DEFENDER VIVE
NISSAN: L'auto elettrica a zero emissioni
Nissan svela il concept Xmotion

  • La Divina Commedia Al TEATRO BRANCACCIO DI ROMA
    Debutta il 19 gennaio 2018 al Teatro Brancaccio di Roma La Divina Commedia Opera...
  • GRANDE FESTA PER L’ARRIVO NELLE SALE DEL FILM IL VEGETALE
    INDIMENTICABILE RED CARPET PER FABIO ROVAZZI CHE NEL GIORNO DEL SUO COMPLEANNO...
  • L’ISOLA DEI FAMOSI 2018
    “L’Isola dei famosi” edizione 2018 partirà il 22 gennaio in prima serata...
         

 

Cerca GiocatorePer accedere al servizio la registrazione è obbligatoria. Dopo potrai conoscere e comunicare con i giocatori/trici del tuo stesso livello per organizzare incontri sportivi, scambiare informazioni su tutte le discipline sportive.

Cerca ImpiantoPer inserire il tuo impianto/società/negozio inviaCi un e-mail con i tuoi dati a  info @ sportiamoci.it, sarà cura dei nostri collaboratori ricontattarVi

3-0 senza storia con Reggio Emilia

 

Senza Falaschi, Rodriguez, Salgado e Cazzaniga la New Mater cetra il settimo successo consecutivo conservando la  seconda piazza a ridosso di Segrate in un match senza storia contro Reggio Emilia, anch’essa giunta in Puglia con importanti assenze.

 

La cronaca della partita è certamente più breve della lista degli indisponibili, ben sette da una parte e dall’altra, senza considerare la defezione contrattuale dello schiacciatore reggiano Rigoni annunciata in mattinata dalla società del Presidente Bertaccini.  Va da se che Castellana Grotte forte di una rosa ampia e di grande qualità doma abbastanza facilmente un avversario che dovrà sudare sette camicie per togliersi dalle attuali e pericolose zone basse della classifica nonostante l’ingaggio delle ultime ore dell’ex Perugina Barbareschi.

Leggi tutto...

19 novembre 2011: una data che verrà ricordata a lungo in casa Futsal Taranto. Una data che, si spera, segni l’inizio di un nuovo campionato per i rossoblù. Con una prova intensa, frutto di grinta e altissima concentrazione, la squadra di Mimmo Susco espugna il “De Palo” di Bari, si aggiudica un derby combattuto e senza esclusione di colpi e, soprattutto, conquista i primi attesissimi punti nel campionato di Serie C1 2011/2012.

Leggi tutto...

CALCIO  A  5 – SERIE A2 – GIRONE A – 8^ GIORNATA

Sopratutto nel secondo tempo i ragazzi di Sau fanno soffrire la capolista.

CAGLIARI – Buona prova del Comelt Toniolo in casa della capolista Nautica Store Cagliari sopratutto nella ripresa quando, sotto di 2-0, la squadra di Daniele Sau invece di soccombere trova energie per reagire e giocare un buon secondo tempo mettendo in difficoltà i padroni di casa. La squadra di mister Nunez dimostra sicuramente più personalità nel possesso palla e nella gestione del ritmo nonostante la mancanza di tre pedine importanti che ne limitano la rotazione della panchina.
Il Toniolo parte timido, cercando più di non scoprirsi con una difesa attenta che penalizza la parte offensiva del gioco dove il portiere Mullano non ha grande lavoro da fare. Il Cagliari, come dicevamo, parte forte e già dopo due minuti costringe al doppio lavoro Tumino, dal primo minuto al posto dello squalificato Murdaca, che sbarra la strada a Taborda con due miracoli da vicino. La risposta ospite sta nel dribbling secco di Maoski il quale salta l'avversario ma conclude col sinistro a lato.
Il fortino milanese sembra reggere agli attacchi continui ed estenuanti degli avversari che, non riuscendo a sfondare, trovano la via del gol con una sassata da fuori di Lucas sorprendendo Tumino nell'angolo alla propria destra allo scoccare del terzo minuto di gioco. La reazione del Toniolo passa nei piedi di Maoski bravo a cercare sul secondo palo il movimento di De Mello ma il difensore biancoverde tocca il pallone senza centrare il bersaglio.

Leggi tutto...

Dopo il successo contro Bitumcalor Trento

Un successo spiegato con tre concetti

 

Dopo il successo impresa della Paffoni Fulgor Basket prende la parola il Direttore Sportivo Michele Burlotto, uomo che da sempre recita un ruolo di fondamentale importanza nella storia recente del club rossoverde. Burlotto, come sempre in maniera diretta e mai banale, regala interessanti chiavi di lettura sulla partita vinta in terra trentina. “Vorrei sottolineare la grande importanza della vittoria di Trento – spiega – arrivata nell’ultimo turno di campionato.

Leggi tutto...

FACEBOOK

Newsletter



" Se la vita non ti offre un gioco che valga la pena giocare inventane tu uno nuovo!"
-Chiara da Treviso-



"Chi segue gli altri non arriva mai primo"
-Giulio da Torino-


inviaci le tue citazioni all'indirizzo info@sportiamoci.it

Aggregatore notizie RSS