image image image image
L'AUTOMOBILE PIU' BELLA AL MONDO
YOKOHAMA costruisce un nuovo test centre
Dremel a servizio dell’arte
HISTORY OF FOOTBALL

  • Finalmente il mito di Tazio Nuvolari rivive ....
    Ad accompagnare Tazio Nuvolari nel film così come nella storia un orologio Eberhard....
  • La prima torre residenziale disegnata da Pininfarina
    Sviluppato da Cyrela in partnership con Pininfarina, il progetto residenziale di...
  • 33° LOVERS FILM FESTIVAL
    Dal 20 al 24 aprile 2018 a Torino, presso la Multisala Cinema Massimo, torna il...
         

 

Cerca GiocatorePer accedere al servizio la registrazione è obbligatoria. Dopo potrai conoscere e comunicare con i giocatori/trici del tuo stesso livello per organizzare incontri sportivi, scambiare informazioni su tutte le discipline sportive.

Cerca ImpiantoPer inserire il tuo impianto/società/negozio inviaCi un e-mail con i tuoi dati a  info @ sportiamoci.it, sarà cura dei nostri collaboratori ricontattarVi

PER MANTENERE LA QUARTA PIAZZA – Coppa Italia 2012: dirigenti già al lavoro

Dopo la brutta prestazione di Santo Stefano contro la formazione di Villa Cortese, le tigri bianco-nere di coach Cuccarini, si preparano alla delicata trasferta di Bergamo.

Solo due giorni per preparare una partita così importante e così difficile contro un avversario temibile come la Foppa, attuale detentrice dello scudetto.

C’è molto da lavorare in casa Liu Jo Volley, soprattutto nei comparti difensivi.

Modena con 15 punti (5 vittorie e 5 sconfitte – quarta nella classifica generale) e Bergamo con 14 punti (4 vittorie e 6 sconfitte – settima nella classifica generale), si affronteranno domani in un match che Modena farà di tutto per aggiudicarsi e soprattutto per garantirsi l’obiettivo del mantenimento della quarta piazza.

Leggi tutto...

CERCA IL RISCATTO CONTRO LA M.ROMA VOLLEY

Dopo la trasferta a Cuneo, i brianzoli devono rialzare la testa, per guadagnare punti importantissimi in una classifica ancora incerta

Monza, 28 dicembre 2011. Delle 72 ore che mancano alla fine di questo 2011, sono poco più di 24 quelle che separano l’Acqua Paradiso Monza Brianza dal prossimo match: giovedì 29 dicembre, alle ore 20.30, la compagine monzese incontrerà al PalaIper la M. Roma Volley, per la penultima giornata del girone di andata del campionato Serie A1 Sustenium.

Leggi tutto...

Sono stati sorteggiati oggi a Barcellona i gironi delle Top 16 di Eurolega.

La Bennet Cantù è stata inserita nel gruppo H con l’ FC Barcelona Regal, il Maccabi Tel Aviv e lo Zalgiris Kaunas.

“E’ un onore e un piacere per noi – commenta il coach della Bennet, Andrea Trinchieri - giocare le Top 16 contro queste formazioni. Non potevamo fare troppi sofismi e sperare di prendere le squadrette di prima divisione. A questo punto lavorerò perché queste gare di Top 16 siano giocate con il piacere di esserci e di confrontarci con il Barcellona, che è la compagine più forte in Europa insieme con il CSKA, e poi con il Maccabi che secondo me è un’altra serissima candidata alle Final 4 di Istanbul”.

“Noi ci sentiamo – continua l’allenatore bianco- blu - e siamo orgogliosi di essere una “cenerentola” perché siamo al primo anno di esperienza a questo livello e siamo inseriti in un girone terribile. Per pensare però alla portata e al peso di ciò che abbiamo fatto durante la Regular Season è sufficiente sottolineare che è rimasto fuori dalle Top 16 il Caja Laboral che non mancava questo obiettivo dal 2004”.

Il direttore sportivo della Bennet Cantù, Bruno Arrigoni, commenta così il sorteggio per le Top 16: “In qualunque girone fossimo finiti era chiaro che il livello tecnico sarebbe stato altissimo e la strada da percorrere impervia. Vorrei rimarcare però che in questo raggruppamento affronteremo l’aristocrazia del basket, ossia tre squadre di “sangue blu” come il Barcellona, il Maccabi Tel Aviv e lo Zalgiris Kaunas che hanno fatto la storia della pallacanestro europea. A livello personale mi piace ricordare la prima volta che giocai in Coppa a Tel Aviv nel lontano 1973. Tornarci oggi a quasi 30 anni di distanza mi emoziona e mi riempie di gioia”.

Ecco quando una partita del campionato della Lega Basket di serie A non è solo un incontro che rispetta il turno di calendario, ma diventa un evento che genera partecipazione ed emozioni. Ieri è stato così al Palarossini di Ancona. Dalle 17.00 un centinaio di bambini degli anni 2003-2004 accompagnati dai genitori, fratelli, nonni, hanno potuto giocare a basket, divertirsi nella sala centrale e nella palestra di quell'impianto dove, dopo poche ore, si sarebbe svolta un'importante partita di serie A tra la Fabi Shoes Montegranaro e il Banco di Sardegna Sassari. La possibilità di poter avere a disposizione una struttura di livello europeo come il Palarossini di Ancona, ha fatto sì che la Sutor organizzasse un'iniziativa insieme alle società di Ancona, che operano ottimamente a livello minibasket e giovanile come il Cab Stamura e l'Nban, di coinvolgere tanti piccoli cestisti con le famiglie in eventi che si svolgeranno sempre in anteprima dei match della Fabi. Così, sotto la direzione di Raffaele Rossi, Corrado Albanelli e Roberta Regis, sono stati allestiti 4 campi che hanno visto simpaticamente combattere bambini e bambine delle società Cab Stamura, con gli istruttori Stefano Filippetti, Luca Pierlorenzi, Mauro Serini, Nban, con Massimo Vignoni, Stefano Sabbatini, Alberto Tagliavini, Vis Castelfidardo con Enrico Mazzieri e Polverigi Basket, con Francesco Paesani.

Leggi tutto...

FACEBOOK

Newsletter



" Se la vita non ti offre un gioco che valga la pena giocare inventane tu uno nuovo!"
-Chiara da Treviso-



"Chi segue gli altri non arriva mai primo"
-Giulio da Torino-


inviaci le tue citazioni all'indirizzo info@sportiamoci.it

Aggregatore notizie RSS